News


Cultura
  1. LA MONTAGNA NON VUOLE VIVERE PIÙ DI ESTREME PASSIONI”: HA BISOGNO DI PROFESSIONALITÀ, EFFICIENZA E ORGANIZZAZIONE. Alta formazione o formazione alta? I montanari per scelta oggi hanno bisogno di nuovi percorsi educativi e formativi dedicati ai loro contesti che li possano aiutare a realizzare quel cambiamento di paradigma tanto annunciato, verso un futuro sostenibile di benessere comunitario. In modo professionale.